Polish_20221201_180026414

Piazza del Colosseo – Campitelli

Piazza del Colosseo

Missione n.6: Acqua nel Colosseo? Anche troppa!

Scaricate la mappa (qui in fondo all’articolo): stampatela o salvatela sul vostro cellulare. FATTO!

Scegliete giorno e ora in cui andare e con chi andare (va bene anche in solitaria). FATTO!

Se prendete la macchina parcheggiate a via degli Annibaldi (o a via Claudia al Celio). OK!

Se prendete i mezzi arrivate a via dei Fori imperiali o alla metro B Colosseo. Scaricatevi Moovit se ancora non l’avete fatto.. YES!

E ORA.. PRONTI PARTENZA VIA!

Una delle domande che più spesso sentiamo sul Colosseo da parte di bambini e adulti è:

“Ma davvero lo riempivano d’acqua per le battaglie navali?

Ancora oggi è un tema dibattuto tra storici e archeologi ma in effetti abbiamo questa informazione dalle fonti antiche: nell’anfiteatro Flavio sono state fatte anche naumachie, rievocazioni di battaglie navali, durante i 100 giorni di inaugurazione dell’80 d.C.

Nei sotterranei dell’edificio ci sono delle aree dette di manovra che potrebbero essere state utilizzate in occasione di naumachie per attraccare le navi..

I sotterranei che invece erano sotto al piano dell’arena, in pietra e mattoni, furono costruiti effettivamente qualche anno più tardi da Domiziano. Quindi potrebbe essere stato possibile in precedenza riempire l’arena di acqua..

Una prova a favore di questo avvenimento potrebbe essere l’eccezionale sistema idraulico di immissione delle acque e di smaltimento di quelle reflue in parte conservato!

Sotto l’area del Colosseo c’è una grandissima rete fognaria antica in fase di esplorazione!

Nel 1974 furono fatte le prime importanti esplorazioni grazie agli speleologi sommozzatori che si sono addentrati per un lungo tratto nelle gallerie fognarie sotterranee, ancora funzionanti! Nei mesi passati del 2022 gli archeologi del Parco del Colosseo con Roma Sotterranea hanno esplorato un altro tratto verso il Celio scoprendo delle mura di età neroniana, quindi precedenti alla costruzione dell’anfiteatro!

Eh già, l’anfiteatro fu costruito dai Flavi proprio nel luogo dove in precedenza sorgeva il grande laghetto artificiale della villa di Nerone, l’immensa Domus Aurea!

Davvero immensa perché occupava parte del colle Oppio, la valle del Colosseo e si congiungeva ai palazzi imperiali del Palatino!

Quindi per la costruzione dell’anfiteatro sfruttarono parte del sistema idraulico preesistente.. E nel Colosseo di acqua ne scorreva tanta grazie alle numerose fontanelle a servizio di spettatori e addetti ai giochi e alla manutenzione del luogo.

Nerone non aveva badato a spese per la sua nuova villa costruita dopo l’incendio del 64 d.C.!

Aveva fatto costruire anche un nuovo tratto di acquedotto, detto Neroniano, ramo secondario dell’acquedotto Claudio, proprio per aumentare la quantità d’acqua per il lago, ninfei e fontane della nuova villa e di quelle del Palatino. Davvero un tripudio di acqua in ogni dove!

Date un’occhiata qui sotto!

(A sinistra in alto una ricostruzione fantasiosa delle naumachie, a destra in alto e in basso le gallerie del sistema fognario del Colosseo (con ancora l’acqua che scorre!) e i sommozzatori nel 1974!)

E ora vai con le mini missioni!

Mappa in mano, pronti a vivere i dintorni di Piazza del Colosseo in 4 step!

Accumulate punti per ogni missione superata, condividendo le foto su instagram o altri social e taggando #stars4rome (non dimenticatelo!).

Ecco il percorso da Via degli Annibaldi!

(Se venite con i mezzi decidete voi da dove iniziare!)

DOMUS AUREA

CONQUISTATE 1 STELLA: Fotografa i resti della villa di Nerone, oggi per la maggior parte sotterranei ma alcuni ruderi sono ancora visibili!

PUNTI EXTRA: Cerca il ritratto dell’imperatore Nerone! Si trova sui portali d’ingresso al parco / Individua l’ingresso dell’area archeologica della Domus Aurea e fatti un selfie davanti.. e decidi quando visitarla perché è meravigliosa, ci sono ancora gli ambienti affrescati!

NINFEO DI VIA CLAUDIA

CONQUISTATE 1 STELLA: Nerone fece costruire un maestoso ninfeo con giochi d’acqua alla base del tempio di Claudio sul Celio.. oggi le nicchie altissime del ninfeo ancora si vedono su un lato di via Claudia! Fotografale!

PUNTI EXTRA: A pochi passi salendo verso il Celio si vedono le arcate dell’acquedotto Claudio-Neroniano! Trovale! / Passa sotto l’arco di via di San Paolo della Croce e vai verso SS. Giovanni e Paolo al Celio.. cerca le fondamenta del tempio di Claudio alla base del campanile!

Andate a Piazza del Colosseo nel punto dove ho scattato la foto, al lato più crollato del Colosseo!

META SUDANS

CONQUISTATE 1 STELLA: Davanti all’Arco di Costantino all’incrocio con la strada che porta all’Arco di Tito si vedono sul terreno i resti di una grandissima fontana circolare! La Meta Sudans era una fontana costruita dai Flavi con la forma di un cono altissimo di circa 18 metri su cui scorreva l’acqua! Fu smontata un secolo fa ma i pezzi sono ancora conservati!

PUNTI EXTRA: Nel 1932 Mussolini celebrò il decimo anniversario della sua dittatura con una parata trionfale.. la Meta Sudans fu tolta proprio in quell’occasione per costruire la via dei Trionfi (oggi via di S. Gregorio)! Fatti un selfie davanti alla via! / Di quel periodo è anche la risistemazione del basolato antico davanti all’arco di Costantino.. trova i segni delle ruote dei carri lasciati sul selciato! Fotografali!

ACQUEDOTTO CLAUDIO-NERONIANO

CONQUISTATE 1 STELLA: Le arcate altissime dell’acquedotto Claudio-Neroniano sono ancora visibili mentre si arrampicano sul Palatino! Trovale e fotografale!

PUNTI EXTRA: Prova a completare le arcate mancanti con una foto prospettica: usa le tue braccia e il tuo corpo per fare un pilone con due archi! / Non lontano dall’acquedotto c’è l’ingresso dell’area del Palatino del Parco archeologico del Colosseo. Fotografa il grande portale cinquecentesco del Vignola che in realtà si trovava al Foro Romano all’ingresso della Villa dei Farnese! Fu messo qui negli anni ’50!

Per scaricare la mappa e scoprire le altre missioni:

Stars4Rome – Storikamente Roma

cartoon1635675944305

Che storie al Colosseo e Foro.. il Quiz!

Carissime famiglie!

Grazie per aver viaggiato insieme a me nel tempo per le gallerie del Colosseo e lungo le antiche vie del Foro Romano!

Abbiamo visto tante cose, incontrato personaggi del passato e scoperto quello che succedeva 2.000 anni fa nell’anfiteatro più grande dell’Impero Romano e nella piazza più importante della città di Roma!

Avete completato la vostra missione con successo, trovando un tesoro scomparso da secoli che si trovava proprio nel cuore del Foro Romano.. complimenti a tutti i detective!!

Ora è tempo di sfidarvi tra voi in questo Quiz tra Famiglie!

Siete pronti??

Per questo quiz i capitani saranno gli adulti, ma tutti insieme dovrete decidere la risposta esatta per ogni domanda!

Mi raccomando non usate libri o motori di ricerca..

Basterà la vostra memoria, abbiate fiducia in voi stessi!

Per voi che avete viaggiato con me lo scorso 23 ottobre sarà infatti facile.. Ma se volete potete sfidare i vostri amici invitandoli a giocare!

Il Quiz sarà disponibile per una settimana cioè fino al 7 novembre quando sarà pubblicata la classifica delle squadre che hanno giocato, e le risposte esatte!

Scegliete il nome della vostra squadra prima di giocare..

Buona sfida a tutti!!

E alla prossima avventura insieme!

P.s. Al termine della sfida se avete domande e curiosità sul Colosseo e Foro Romano scrivetele qui sotto nei commenti e vi risponderò!

LA SQUADRA VINCITRICE E’.. D’ERRIGO’S!!

Complimenti ai vincitori e a tutte le squadre che hanno giocato!!

Ecco i vostri punteggi:

1 – D’Errigo’s 70 punti
2 – Foro Romano 65 punti
3 – Valentinos 65 punti
4 – Io 45 punti

Ed ecco le risposte esatte:

1 – Il Colosseo è un soprannome che viene da una statua..

Il Colosso di Nerone!
Era stato fatto per la villa di Nerone!

2 – A che serviva quel numero sopra l’arco?

A trovare il proprio ingresso!
Avevano dei biglietti per entrare!

3 – La tigre qui sta combattendo contro un..

Cacciatore, o in latino Venator!

4 – Guardate, un combattimento tra gladiatori! Un reziario e un secutor.. ma chi ha vinto tra i due?

Il secutor nella rete!
C’è scitto Vicit in alto!

5 – All’ultimo piano dei posti, dietro alle colonne, prendevano posto..

Gli schiavi e le donne!
Le persone socialmente meno importanti a quel tempo..

6 – Ed ecco il piano dell’arena! Ricordi la botola? A che serviva?

A far apparire animali e gladiatori!

7 – Pollice alzato dell’imperatore.. Il gladiatore che aveva perso doveva essere ucciso?

No, veniva lasciato vivere!

8 – Ora una capatina veloce al Palatino! Questi buchi a terra sono il segno lasciato da..

Capanne!
Le cosiddette Capanne di Romolo!

9 – Eccoci al Foro Romano! Che cos’era 2.000 anni fa?

La piazza principale di Roma!

10 – E ora l’ultima domanda! Ricordate la storia di Marco Curzio? Per cosa è diventato famoso?

Ha salvato Roma secondo una leggenda antica!
Piccola-Clio-Colosseo

Occhi in su al Colosseo!

Ciao a tutti!

Mi presento! Sono la Piccola Clio, la piccola bambola di Simona!

Simona è una guida turistica ed io spesso sono al suo fianco in giro per Roma nei tour con i bambini!

Da aprile 2020 ho iniziato anch’io a portare in giro i turisti e i romani, ma virtualmente con i miei post in lingua inglese e italiana sui miei canali social! Dopo una breve pausa da oggi ricomincio a viaggiare virtualmente su questo sito e sui canali social di Storikamente Roma!

Ogni 2 settimane introdurrò le Visite guidate su Richiesta di Simona e Maria Teresa, mettendovi alla prova con i miei Quiz!

ARE YOU READY?

Iniziamo ora!

Ho scelto per voi il COLOSSEO, uno dei luoghi delle Visite Guidate sempre disponibili su richiesta con Simona e Maria Teresa!


Il Colosseo, che significa qualcosa di enorme o colossale, era il più grande Anfiteatro del mondo antico romano per spettacoli e giochi pubblici!
Cacce di animali selvaggi, esecuzioni a morte di criminali, e .. combattimenti gladiatori, naturalmente! Di tutti questi lo spettacolo più amato dagli antichi romani (oltre alle corse del circo!).


Sono qui fuori per mostrarvi qualcosa che avrete già visto, o forse no..

Guardate in alto! Cosa c’è lassù in cima?

Io vedo tre pali, che stanno apparendo magicamente dal passato per voi proprio ora! Wow!!


2000 anni fa servivano a sorreggere il tendone detto velarium che proteggeva gli spettatori dal sole quando faceva troppo caldo!
Oggi si possono vedere solo i fori in cui i pali erano inseriti!

La prossima volta che passate di lì guardate in alto attentamente, si vede la luce del sole passare attraverso i fori!

Sappiamo che lassù c’erano in tutto 240 pali, oggi non ci sono più, così come è scomparso il grande velario! Era un tendone diviso in vele, come quelle delle antiche navi ma molto più lunghe. Erano manovrate proprio dai marinai della flotta imperiale! Grandi argani, carrucole e lunghe corde erano utilizzati per issare l’enorme tenda! Dev’essere stata davvero pesante! E anche molto bella!

Da fonti antiche sappiamo che una volta raffigurò un cielo stellato! Dentro era infatti dipinta! E gli effetti di luce e colori sugli spettatori erano suggestivi, fantastici! 

Quiz della Piccola Clio

Il Colosseo!

Complimenti a tutti!

Il Vincitore è.. FRARCH con 56 punti!

I vostri punteggi sono stati aggiunti alla Classifica Generale dei Quiz!

Avete affrontato domande insidiose e con risposta multipla!

Ecco le risposte esatte e i tranelli svelati..!

Risposte del Quiz

2A – Qual era l’anfiteatro più grande a Roma?

L’anfiteatro Flavio!

2B – e quale anfiteatro è ancora visibile oggi? (Risposta multipla)

L’anfiteatro Flavio e l’anfiteatro Castrense![L’anfiteatro Castrense è oggi molto rovinato.. inglobato dalle Mura aureliane, visibile alla fine/inizio della tangenziale]

2C – Qual è il soprannome attuale di questo anfiteatro (in foto)?

Bravissimi, il Colosseo!

2D – Quanti erano i fori che si vedevano sulla cornice in alto?

Al tempo degli antichi Romani c’erano 240 fori, occupati da altrettanti pali.. questa era un po’ a trabocchetto!

2E – Di quali materiali sono fatte le pareti interne del Colosseo? (Risposta multipla)

Furono ben 3 i materiali usati dagli antichi Romani per costruire i muri interni del Colosseo: TravertinoTufo e Laterizi![Ancora oggi sono visibili visitando l’anfiteatro all’interno. Il legno era invece usato perlopiù per strutture minori (come per quelle mobili nei sotterranei)]

2F – Chi manovrava il velario del Colosseo?

marinai della flotta imperiale![Ricordatevi le vele delle navi..]

2G – Qual era il numero massimo di spettatori nel Colosseo?

La capienza massima possibile del Colosseo era 70.000 spettatori, considerando i posti in piedi.[Su questo quesito gli storici sono ancora oggi divisi tra due capienze massime: 50.000 e 70.000. La capienza massima dell’edificio (oltre cui non vanno gli storici) è perciò 70.000, mentre 50.000 può essere considerata per il quiz parzialmente esatta!]

..Al prossimo quiz!