SANTA MARIA IN CAMPITELLI E MADONNELLE

La passeggiata ci porterà alla scoperta delle Madonnelle nei rioni sant’Angelo e Campitelli, dove si trova la chiesa.

Santa Maria in Campitelli fu edificata da Carlo Rainaldi per Alessandro VII, per sciogliere il voto della città liberata dalla peste del 1656, sulle rovine di un’altra chiesa assai più antica.

Custodisce all’interno la miracolosa immagine della Madonna, detta Romanae Portus Securitatis, dipinta a smalto e molto venerata a Roma.

Disponibile su richiesta scrivendo un’email a visitaroma@storikamente.it

Descrizione

Visita guidata pensata per visitatori adulti.

Durata: circa 2h

È previsto l’ingresso alla chiesa di Santa Maria in Campitelli. Si consiglia di indossare scarpe comode.

Durante la passeggiata avremo modo di parlare di storia, arte, aneddoti e curiosità. Una visita completa e leggera allo stesso tempo.

Le edicole sacre romane, conosciute come “Madonnelle”, rappresentano una tradizione popolare molto importante e ben radicata a Roma e nel centro Italia.

Andremo alla scoperta di alcune di esse situate nei vicoli e nelle piazze dei rioni sant’Angelo e Campitelli.

Una delle più importanti è la Romanae Portus Securitatis, una piccolissima immagine della Madonna che si trova nella chiesa di Santa Maria in Campitelli.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SANTA MARIA IN CAMPITELLI E MADONNELLE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.