Il presepe a Santa Maria Maggiore!

Buon inizio di Avvento a tutti!

Sono davanti a una reliquia del Natale custodita qui a Roma! Sapete dove?

Nella Basilica di Santa Maria Maggiore, la chiesa mariana tra le più amate dai romani (e da Papa Francesco)!

Sono sotto l’altare maggiore, quindi sotto il bellissimo baldacchino settecentesco..

Dietro di me c’è una reliquia molto importante: l’antico legno della culla di Gesù!

È all’interno di quel reliquiario in vetro e argento, fatto dal Valadier circa 200 anni fa, con una statuetta di Gesù Bambino in cima!

La reliquia arrivò a Roma forse nel V o VII secolo dalla Terra Santa ed è qui da quel momento!

Nel V secolo papa Sisto III fece realizzare in questa chiesa anche una copia della grotta della Natività di Betlemme, in una cappella chiamata “Oratorium ad Praesepe“.

Nel XIII secolo Arnolfo di Cambio aggiunse un presepe marmoreo per decorare quella cappella! Oggi le statue originali ancora conservate sono di nuovo all’interno della chiesa in una cappella laterale!

Ma è possibile che il legno originale della culla di Gesù si sia conservato?

Sì, è possibile se pensiamo ai diversi (anche se pochi) oggetti antichi in legno conservati in diversi luoghi e musei del mondo!

Al Colosseo ad esempio c’è un piccolo resto di una trave lignea che si trovava nei sotterranei.. Con buone condizioni termiche e non forte umidità si possono conservare reperti lignei per molti secoli!

Gesù visse circa 2000 anni fa (abbiamo prove storiche dell’esistenza di Gesù di Nazareth), e sicuramente le persone che credettero in lui come Messia e Salvatore del mondo atteso dal popolo di Israele conservarono gli oggetti importanti della sua vita. E perché no, probabilmente anche i suoi genitori..

Esistono però tante reliquie degli stessi oggetti in luoghi diversi..

Molte di loro sono state scoperte essere false..

In passato in particolare in alcuni periodi storici c’è stata una produzione di reliquie false, perché c’era una richiesta di grandi quantità di reliquie in tutto il mondo!

Ma non possiamo dire con certezza che tutte sono false..

In realtà già dai primi secoli della fede cristiana molti vescovi amavano inviare piccoli pezzi delle sacre reliquie ad altre chiese, anche lontane, in segno di comunione.. Una tradizione che ha lasciato la traccia in particolare nella disseminazione di piccole parti del legno della croce di Gesù..

Nel 2019 Papa Francesco ha fatto di nuovo lo stesso! Ha inviato un piccolo pezzo proprio della reliquia della culla di Gesù conservata qui a Santa Maria Maggiore ai francescani di Betlemme!

L’unico caso in cui “riciclare un regalo” è una buona cosa!!

Buona attesa del Natale a tutti!

CERCAR MARIA PER ROMA..

QUIZ PER TUTTE LE ETA’!

Vince il quiz ALBICOCCA con il massimo dei punti!

I vostri punteggi sono stati aggiunti alla Classifica Generale!

Avete affrontato domande insidiose sui luoghi della devozione mariana a Roma!

Ecco le risposte esatte e i tranelli svelati..!

Risposte del Quiz

1 –  La Basilica di Santa Maria Maggiore fu costruita in seguito a un evento miracoloso.. quale?

Una nevicata, che andò a segnare l’area della futura basilica!

Ancora oggi si celebra il miracolo ogni 5 di agosto con una nevicata scenografica!

2 – A Santa Maria Maggiore è venerata un’icona mariana chiamata Salus Populi Romani.. sai riconoscerla?

Era la B!

Questa icona è una di quelle che per tradizione sono ritenute dipinte da San Luca.

“Salvezza del Popolo Romano” perché veniva portata in processione durante pericoli e calamità e il popolo di Roma riceveva le grazie sperate.

3 – Nel luogo miracoloso in cui sgorgò in età antica una fonte di olio fu costruita una delle più antiche basiliche mariane di Roma.. quale di queste? 

Santa Maria in Trastevere!

Bravissimi! Considerata spesso la chiesa dedicata alla Madonna di più antica costruzione.

4 – Ma oggi il santuario mariano più venerato dai romani è certamente il..

Il Santuario del Divino Amore!

Si, proprio il santuario che fu costruito nel ‘700 sull’Ardeatina, dove si trovava l’icona mariana presso cui un uomo fu salvato dai cani randagi.

5 – Le Madonnelle a Roma sono state protagoniste di tanti eventi miracolosi in alcuni periodi di calamità.. Sai cosa è stato visto muoversi?

Gli occhi!

Avete indovinato tutti! Tantissime madonnelle mossero gli occhi negli anni intorno al 1796, prima dell’occupazione di Roma da parte delle truppe giacobine.

6 – Questa icona fu trovata in un pozzo e subito la sua acqua è diventata miracolosa.. Come si chiama la chiesa?

Santa Maria in via!

Questa non era facile.. Si trova vicino a piazza San Silvestro al centro.

Ancora oggi l’acqua viene distribuita ai fedeli perché continuano ad essere testimoniati dei miracoli..

7 – Ma oggi la chiesa mariana più venerata dai romani è forse Sant’Andrea delle Fratte.. Questa immagine ricorda un miracolo.. quale?

Un’apparizione!

Nel 1842 in questa chiesa la Madonna, nelle sembianze della Madonna della Medaglia miracolosa di Rue du Bac a Parigi, apparve all’ebreo Alfonso Ratisbonne.

..Al prossimo quiz!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà visibile. I campi contrassegnati ("required") sono obbligatori.